La quinoa è “la madre di tutti i semi”: proprietà nutrizionali elevate, bontà assicurata e versatilità in cucina. Sapete perché è così buona e fa così bene? Ecco tutti i suoi segreti.

La quinoa è un alimento particolarmente dotato di proprietà nutritive.

Originaria del Sud America la quinoa è un alimento altamente digeribile,proteico e con poche calorie, dunque adatto ad ogni dieta, dal delicato sapore che ben si sposa con molte preparazioni. Contiene fibre e minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco. È anche un’ottima fonte di proteine vegetali. Contiene inoltre grassi in prevalenza insaturi. La quinoa, inoltre, è particolarmente adatta per i celiaci, in quanto è totalmente priva di glutine, perfetta sia per gli adulti sia per i bambini.

Tostando i semi di quinoa per qualche minuto prima di bollirli si incrementa notevolmente il sapore di questo “falso cereale, perché non appartiene alla famiglia delle graminacee.

Può essere utilizzato come gli altri cereali, per preparare zuppe e minestre, o per accompagnare carne e verdure.

Calorie: 368 per 100 gr.

 

Idee per stupire: Biscotti senza burro con quinoa, miele e arance

Ingredienti

– 150 gr di farina

– 70 gr di quinoa

– 50 ml di olio

– 1 arancia

– tre cucchiai di miele (ti consigliamo il miele di Zagara d’arancio che puoi trovare sul nostro portale, clicca su tipicoshop.it)

– 30 gr di zucchero di canna

Preparazione:

Incominciate dalla cottura della quinoa: versatela in abbondante acqua bollente e lasciatela cuocere fino a quando i suoi chicchi saranno morbidi. Setacciate la farina e mescolatela con lo zucchero di canna: aggiungete quindi la quinoa scolata e lasciata raffreddare. Lavorate l’impasto con le mani e aggiungete l’olio, il succo e la buccia grattugiata dell’arancia e i cucchiai di miele. Impastate fino a quando avrete un composto omogeno: avvolgetelo in un panno e lasciatelo riposare per circa 30 minuti. Dategli quindi la forma cilindrica con un diametro di circa 5 centimetri: infornate per circa 20 minuti a 170 gradi.